With or without you?

Risotto giallo con o senza vino? A due passi da EXPO2015, nell’ottica della valorizzazione del territorio a partire dalla tavola oggi vogliamo far due chiacchiere sul piatto della tradizione milanese: il ‘nostro’ risotto giallo. Anche se qualche famoso chef come Davide Oldani (http://bit.ly/1R5VUAQ) ha preferito eliminare il vino dalla sua rivisitazione moderna del risotto alla milanese, noi abbiamo deciso di rimanere fedelissimi alle versione delle nonne. Vi suggeriamo per preparare questa ricetta (http://bit.ly/1z0wBJ0) proponibile anche nelle varianti con funghi, con salsiccia (luganega) o entrambe, di utilizzare un vino bianco secco, magari profumato noi suggeriamo un Gewurztramirer dell'Alto Adige. Per il risotto ne basta poco il resto della bottiglia servirà come abbinamento al pasto!.
E voi come lo fate? Il risotto, si intende!